Formulario di recesso

Come previsto dal D.lgs 50/1992 e D.lgs. 185/1999, il consumatore hai il diritto di recedere dal contratto di vendita per qualsiasi motivo, senza necessità di fornire spiegazioni e senza alcuna penalità.
Pertanto, il cliente privato può, entro quindici giorni dal ricevimento della merce, esercitare il diritto di recesso qualora trovi un prodotto non di suo gradimento o non conforme alla descrizione riportata nella corrispondente scheda.

La natura che ti cura di SM provvederà, a scelta del cliente, a rimborsare il valore del prodotto oppure a sostituire l'articolo con un prodotto equivalente.

Al diritto di recesso si applicano le seguenti regole:

- il cliente che lo esercita deve essere un privato;

- il diritto si applica a tutti prodotti venduti attraverso il sito www.lanaturacheticura.com;

- il prodotto deve essere integro, completo di ogni sua parte, imballi inclusi;

- tutti i costi di restituzione dei prodotti sono a carico del cliente;

- non è possibile accettare restituzione di merce mediante spedizione in contrassegno

Per utilizzare la procedura di reso è innanzitutto necessario inviare una mail di preavviso a: info@lanaturacheticura.com avente come oggetto "esercizio del diritto di recesso", indicando:

- il numero d'ordine;

- la data di ricevimento della merce;

- la data e il numero della fattura;

- il motivo del recesso.

Entro 3 giorni lavorativi dall'invio della mail occorre poi spedire una una mail PEC a lanaturacheticura@pec.it con oggetto “esercizio del diritto di recesso”, ovvero una raccomandata A.R. a La natura che ti cura di SM - Via San Giovanni Reatino, 12 - 00131 Roma

Al ricevimento della raccomandata o della mail PEC, La natura che ti cura di SM provvederà a contattare il cliente per la comunicazione delle modalità di spedizione della merce da restituire.

Se il diritto di recesso é esercitato dal consumatore conformemente a quanto previsto dalle presenti dispozioni, entro 30 giorni lavorativi dal ricevimento dei prodotti resi La natura che ti cura di SM provvederà ad effettuare l'accredito al cliente delle somme corrispondenti al valore dei prodotti, così come risultante dalla fattura o dallo scontrino. Il suddetto importo non comprenderà le spese di spedizione.

In caso di reso effettuato direttamente dal corriere per mancato ritiro della merce ordinata, il cliente è comunque tenuto a pagare anche le eventuali spese di restituzione.